E’ proprio vero, si diventa mamme dal momento in cui scopri di aspettare un bambino e man mano che il pancione cresce, oltre alle emozioni, aumentano anche i preparativi perchè il nascituro trovi tutto l’occorrente per i suoi primi giorni di vita.

Eccovi quindi alle prese con la crescita del pancione, il cambio delle forme, nuovi abiti da indossare, gli ormoni pazzerelli e…la valigia per l’ospedale da preparare! Quando farla? Sarebbe opportuno prepararla già al settimo mese per essere pronte nel caso il bimbo decida di nascere prima quindi se avete già superato questo limite e non l’avete ancora fatta, correte ai ripari.
Negli ultimi anni sono molto gettonati i Baby Shower Party, la festa che viene organizzata dagli amici o dai familiari per regalare alla futura mamma tutto l’occorrente per il corredino: un’idea geniale per trascorrere del tempo con le persone più care e per risparmiare un po’ di soldini grazie ai doni ricevuti.
Per affrontare i preparativi al meglio, munitevi di una valigia senza esagerare con le dimensioni perchè gli armadietti dell’ospedale non sono molto capienti! Il formato ideale è il trolley che viene spesso usato come bagaglio a mano in aereo.
Ecco un piccolo promemoria per non dimenticare nulla:
L’occorrente per il bimbo:
– 4 body in cotone a manica corta per l’estate e a manica lunga per l’inverno, uno per ogni giorno di degenza e magari qualcuno in più (che non si sa mai!);
– 4 tutine o completini, in cotone per l’estate oppure in ciniglia per l’inverno;
– Coordinate alle tutine anche un paio di calzini di lana o cotone, un morbidissimo berrettino e i bavaglini in modo che i loro primi look appaiano armoniosi e ordinati.
– 1 copertina morbida per la nanna
All’ospedale vi chiederanno di inserire i vari completi in singoli sacchettini con il nome e per essere davvero stilose cercate nei negozi specializzati quelli in tessuto che trovate in rosa, azzurro ma anche in colori neutri come bianco o beige nei quali potete applicare delle etichette o dilettarvi con il ricamo del nome.
Ovviamente non dimenticate l’occorrente per l’igiene come pannolini, sapone neutro, crema per il sederino e un piccolo accappatoio.
E per voi care mamme? Ecco alcune dritte per essere carine anche in ospedale!
– Preparatevi almeno 2 camicie da notte abbottonate sul davanti scegliendo un colore che doni al vostro incarnato. Lasciatemelo dire, le camicie da notte non sono proprio fashion per questo cercatene di sfiziose con stampe colorate, fiori o magari scherzose con qualche personaggio o scritte più young: vi aiuteranno a recuperare un po’ di autostima che potreste perdere nei momenti più duri.
– Procuratevi un bel paio di ciabatte da camera magari in pelliccia se è inverno oppure in cotone stampato se è estate avendo cura di coordinarle alle camicie da notte: avrete bisogno di sentirvi belle e alcuni dettagli faranno davvero la differenza!
– Non dimenticate qualche paio di calzini in cotone, mutandine post parto e qualche reggiseno da allattamento.
– Mettete in valigia il vostro beauty kit: Burro cacao, le creme viso che usate abitualmente, elastici per capelli, uno specchietto, un pettine o spazzola, nonchè tutto l’occorrente per lavarvi come il detergente intimo, un sapone neutro, spazzolino e dentifricio. Niente profumo per quei giorni, potrebbe dare fastidio al vostro piccolo. Non dimenticate il make up: dopo il parto, un filo di cipria, un gloss colorato e una passata di mascara vi saranno utili per sentirvi presentabili e curate.
E per completare il tutto, aggiungete una super dose di tenerezza: sarà un momento speciale quello che trascorrerete a piegare le tutine e a riporle nella “valigia dell’amore”, magari aggiungendo un DuDu e un fiocco nascita handmade col nome del vostro bambino.
Siete pronte per questa bellissima avventura?